Pubblicato il 08/12/13e aggiornato il

Aggiornamento a sorpresa del Page Rank a Dicembre 2013.

A Dicembre è stato aggiornato il Page Rank di Google dopo 10 mesi di stasi
Il Page Rank è un particolare parametro con cui Google quantifica l'autorevolezza, l'importanza e la popolarità di una pagina web o di un intero dominio. La traduzione letterale come Rango di una pagina non rende il gioco di parole collegato a Larry Page uno degli inventori di questo algoritmo e fondatore di Google. Il Page Rank detto in parole povere è una specie di verdetto democratico in cui i voti sono dati essenzialmente dal numero link che riceve la pagina in questione e più recentemente dai Mi Piace, dai +1 e dai tweet degli utenti che l'hanno visualizzata. Oltre a questi dati oggettivi vengono presi in esame anche la pertinenza del contenuto e l'autorevolezza del dominio della pagina nonché del suo autore. Il valore del Page Rank va da 0 a 10 mentre le pagine appena pubblicate non lo hanno ancora assegnato. Solo Google ha PR 10 mentre Facebook e Twitter hanno PR 9. Giganti della editoria come il Corriere e Repubblica hanno PR 8 mentre i blog con PR 5 sono veramente pochi. Per un sito gestito da una sola persona riuscire ad avere un PR 4 come per esempio questo blog credo che sia il massimo risultato ottenibile.

Fino a due anni fa Google aggiornava il Page Rank 3 volte l'anno e chi è sul web da più di tre anni sa con quale apprensione e speranza aspettavamo la fine dei quadrimestri per vedere se avevamo guadagnato o perso qualche posizione. Da un paio di anni il Page Rank ha perso parecchia importanza rimanendo comunque un dato fondamentale soprattutto per gli webmaster per conoscere in tempo reale l'autorevolezza di un sito. A partire dal 2011 gli aggiornamenti si sono rarefatti e quello di questi giorni viene dopo ben 10 mesi dall'ultimo update contravvenendo un po' quello che aveva dichiarato Matt Cutts riguardo all'update di Febbraio che sarebbe stato "probabilmente l'ultimo aggiornamento dell'anno". 

In linea di massima se un blog ha PR4 i singoli post avranno al massimo PR3 anche se ci sono casi di articoli particolarmente di successo con il PR uguale a quello della home del sito. Ci sono moltissimi strumenti per visualizzare il Page Rank della Homepage di un sito o di una sua singola pagina. Personalmente uso il browser Chrome e ho installato l'estensione Page Rank Status ma si può usare anche la Google Toolbar nel caso si utilizzi Internet Explorer. Sono anche presenti tool online in cui basta incollare un indirizzo web per avere immediatamente il dato del suo PR.

Per saperne un po' di più sul Page Rank potete guardare questo video di Matt Cutts in cui sono presenti anche i sottotitoli in inglese traducibili in italiano dalle impostazioni in basso a destra del player,


in cui viene spiegato in verità in modo troppo didascalico il funzionamento di questo algoritmo. Se avete creato un blog da poco tempo o se non vi siete mai occupati troppo di questo dato vi consiglio di monitorarlo costantemente perché insieme all'Alexa Rank è il solo dato oggettivo per valutare la popolarità di un sito. La prima formula del Page Rank è stata resa nota da tempo mentre l'algoritmo attuale è ovviamente segreto. Concludo ricordando che il primo a teorizzare una gerarchia delle pagine web con il meccanismo dei backlink fu l'italiano Massimo Marchiori l'ideatore di Volunia che la illustrò nella Università dove studiava Larry Page il quale non ha mai fatto mistero di essersi ispirato a quelle ricerche.




5 commenti :

  1. il mio blog ha 7 come page tank cosa significa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo blog ha questo indirizzo?
      http://www.arteinmovimentodemaria.com/
      Il blog a questo indirizzo ha Page Rank 0 e non 7. Se avessi avuto Page Rank 7 saresti stato il blog con il Rank più alto d'Europa o forse del mondo
      @#

      Elimina
  2. Buongiorno. E' normale che il mio PR è ancora 0 dopo circa 6 mesi dalla migrazione al dominio personalizzato?
    Prima del cambio avevo PR 3/4
    Grazie Ernesto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura sembrava che Google lo volesse abbandonare ... Controlla il numero dei visitatori che rende meglio l'idea della ritrovata autorevolezza
      @#

      Elimina
  3. Ora sono tornato alle mie medie solite prima della migrazine...

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.