Pubblicato il 07/11/13e aggiornato il

Youtube integra i commenti ai video con Google+.

I nuovi commenti di Youtube con la possibilità di condivisione su Google+ e di iniziare conversazioni private con singole persone o appartenenti a una cerchia.
Continuano le integrazioni dei numerosi servizi di Google su Google Plus che è il social network della casa per creare delle sinergie che possano aumentare le possibilità di condivisione dei vari elementi. Anche Youtube ne è interessato. Qualche tempo fa fu reso possibile associare il Canale di Youtube al Profilo su Google+ mentre è notizia di adesso che i commenti relativi ai video di Youtube potranno essere condivisi su Google Plus. Ne dà notizia il Blog Ufficiale di Youtube che illustra quali siano le linee guida del nuovo sistema di commenti.

Sarà possibile vedere nella parte alta i commenti maggiormente interessanti come quelli del creatore del video, dei personaggi popolari e delle persone che sono nelle nostre Cerchie di Google Plus. Ciascun utente potrà scegliere se privilegiare i Commenti più Popolari o quelli più Recenti. Si può scegliere se iniziare una conversazione pubblica su di un video o privilegiarne una privata solo con le persone inserite in una nostra Cerchia. Sono stati inoltre aumentati gli strumenti di moderazione dei commenti.



Accedendo alle Impostazioni Avanzate dell'account Youtube si può sempre ripristinare il vecchio canale per scollegarlo dal profilo di Google+ oppure è possibile collegare il Canale a una Pagina Brand. I nuovi commenti avranno questo aspetto

commenti-youtube 

visti con la visuale dell'amministratore del canale. Si potrà per esempio commentare un video condividendo il messaggio solo con una certa persona su Google+. Il commento non sarà visibile a nessun altro né su Youtube né su Google+. Si possono avere ulteriori informazioni su questa funzionalità consultando le Istruzioni sulla Visualizzazione e Pubblicazione dei Commenti. Riporto le funzionalità più importanti dei nuovi commenti di Youtube oltre a quelle già menzionate:
  1. I commenti più interessanti come quelli che hanno ottenuto molti Mi Piace o che provengono da persone delle nostre Cerchie verranno visualizzati per primi
  2. Le risposte sono organizzate in thread come per GMail per seguire più facilmente le conversazioni
  3. Sono stati migliorati gli strumenti di moderazione dei commenti e i filtri automatici
  4. Per impostazione predefinita il commento sarà pubblico ma si potrà scegliere a chi farlo visualizzare. Si può avere anche una discussione privata o solo con le persone di una data cerchia
  5. Si può condividere il commento come post su Google+ mettendo il segno di spunta nel quadratino di controllo. Andando su Modifica si può scegliere la Cerchia di condivisione. Tale commento sarà visibile anche sul Profilo Google+ o sulla Pagina Brand se il canale vi è stato collegato
  6. Si clicca su Rispondi per rispondere a un commento. Le conversazioni sono suddivise in thread e saranno visibili alle stesse persone del commento originale
  7. Si possono usare stili di arricchimento del testo quale grassetto con *bold*, corsivo con _italics_ e barrato con -strikethrough-. In sostanza *testo* _testo_ -testo- verranno così testo testo testo
  8. Si può aggiungere un URL al commento anche dopo averlo pubblicato andando su Modifica
image


  • In alto a destra dei commenti c'è un menù con le opzioni Modifica, Rimuovi, Disattiva Condivisioni e Disattiva le risposte. La sola opzione Rimuovi per i commenti altrui
  • Si può essere avvisati delle risposte ai nostri commenti tramite le Opzioni del Profilo di Google+ o della Pagina Collegata. Si possono menzionare le persone anteponendo + o @ al loro nome
  • Le applicazioni per Youtube per Android e iOS non supportano ancora tutte le funzioni




2 commenti :

  1. infatti è una bella scocciatura per chi non vuole entrare a far parte del mondo google+ ....perchè non puoi più commentare se non hai il profilo .......che schifo.....scusi lo sfogo .....ma ti danno un servizio facendoti pubblicare i tuoi video ma poi dopo se non accetti le loro condizioni quando ormai hai un profilo o un canale li ti tagliano le ali ......se almeno dicessero tutto questo quando uno si iscrive sa di che male muore per usare un modo di dire ma quando il contratto è già fatto........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono anche alternative a YouTube, anche retribuite, non bisogna sempre seguire la direzione del vento :)

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.