Pubblicato il 24/06/13e aggiornato il

Come applicare lo slow motion o moviola ai video di Youtube.

Come usare la funzione moviola nell'Editor di Youtube per mostrare i filmati caricati al rallentatore.
Gli appassionati di calcio sono abituati a vedere analizzate le azioni di gioco più controverse alla moviola, rallentatore o comunque si voglia chiamare la funzione che mostra uno spezzone di filmato più lentamente per vivisezionare quasi ogni fotogramma.

Il blog Youtube Crators dei Partners di Youtube ha annunciato in un articolo di più di 20 giorni fa la nascita della funzione slomo che può essere attivata da tutti gli utenti di Youtube accedendo al normale Editor video e selezionando quello da rallentare. Alternativamente si può andare su Gestioni Video e cliccare su Modifica > Miglioramenti nella destra del video da modificare. La funzione slow motion viene attivata dalla icona della tartaruga.

slo-motion-youtube

Dopo il click si apre una barra orizzontale in cui scegliere la percentuale di rallentamento del 50%, 25%  o del 12,5% per rallentare rispettivamente della metà di 4 o di 8 volte. Nella Anteprima si visualizzerà il video rallentato e si ascolterà anche l'audio che sarà ovviamente distorto. E' chiaro quindi che questa funzione è soprattutto utile per filmati senza sonoro. Lo slow motion può essere applicato ai video già caricati oppure a quelli pubblicati in futuro. Ricordo che i Miglioramenti possono essere applicati solo ai video che non abbiano ancora avuto 10.000 visualizzazioni e che non abbiano una corrispondenza di identificazione dei contenuti. Si potranno salvare le modifiche o ripristinare l'originale.
 




2 commenti :

  1. peccato però non vi sia modo di selezionare solo una porzione di video per renderla in slow motion =(

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.