Pubblicato il 30/09/12e aggiornato il

GMapGIS per creare mappe con Google Maps e condividerle.

Come creare delle mappe con linee, poligoni, marcatori e etichette per poi condividerle con un link o aprirle su Google Earth.
Usando Google Maps si possono creare delle mappe personalizzate per poi condividerle o anche incorporarle nel blog. Non sto a elencare le numerosissime potenzialità di questo eccellente servizio. Vediamone una possibile alternativa che ci può servire se non intendiamo utilizzare un nostro account Google mantenendo però una buona dose di funzionalità.

GMapGIS utilizza le API di Google Maps e ci consente di disegnare su una mappa linee, rettangoli, marcatori e etichette. E' anche possibile cercare una località digitandone il nome o inserendo le sue coordinate geografiche. Tutte le funzioni sono posizionate nella parte superiore della pagina mentre sulla sinistra ci sono gli strumenti di zoom e di navigazione. Per quest'ultima funzione si può anche utilizzare il cursore. Quando si è creata la nostra mappa questa può essere scaricata come file in formato .gmp oppure ottenerne il link da condividere sui social o in un articolo di un blog. E' anche possibile scegliere la visualizzazione da Satellite, Ibrida, Stradale o a Rilievo

gmapgis

Riepilogo le principali caratteristiche e funzionalità di GMapGIS:
  1. Disegna linee, rettangoli e poligoni su una mappa di Google
  2. Aggiunge marcatori e etichette alle varie località
  3. Inserendo un indirizzo trova la posizione sulla mappa
  4. Si può trovare la distanza tra due luoghi
  5. Si possono digitare le coordinate geografiche per trovare un luogo
  6. Visualizza la mappa con le modalità Satellite, Strade, Ibrida e Rilievo
  7. Si possono condividere le mappe con un link
  8. Salva le mappe come file KLM per visualizzarle in Google Earth.
Fonte | Makeuseof -




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.