Pubblicato il 12/08/12e aggiornato il

Come leggere una pagina da Google Reader senza aprirla.

Come aprire una pagina web direttamente da Google Reader senza usare un'altra scheda del browser.
Google Reader è uno degli strumenti più utili per aumentare la produttività nella documentazione e nell'aggiornamento e questo a prescindere da quale sia la ragione per cui lo utilizziamo. Si riesce a consultare i titoli di centinaia di articoli in pochi minuti e a dare una sguardo più o meno rapido solo a quelli che ci provocano la maggiore curiosità.

I siti web possono decidere di far leggere per intero i loro feed, di mostrarne solo una parte oppure di non mostrarli affatto. Gli utenti di Google Chrome hanno a disposizione l'eccellente estensione Super Google Reader che ci permette di leggere la maggior parte degli articoli direttamente dalla interfaccia di Google Reader cliccando sul pulsante Readable senza aprire il link anche se si tratta di feed parziali.
In alcuni siti più professionali questo non sempre è possibile ma la stessa estensione ci consente di visualizzare la pagina web corrispondente scegliendo il pulsante Link. Tale processo porta alla visualizzazione di un IFrame della pagina in oggetto. Personalmente non utilizzo molto l'opzione Link in quanto un po' troppo lenta e allora tanto valere cliccare sul titolo del post per aprirlo in un'altra scheda.

GRIwsome (aka Google Reader Inline) la trovo invece molto più utile per visualizzare un articolo quando non si riesce a leggerlo per intero tramite Google Reader. Dopo la sua installazione sarà visibile accanto al titolo del post su Google Reader una icona che ci consentirà cliccandoci sopra di aprire il post in una finestra popup con barra di scorrimento per poi chiuderla rapidamente dopo che si sia consultata

griwsome-chrome-estensione
  
Sarà anche possibile visualizzare la pagina a tutto schermo cliccando su Switch Fullscreen On

griwsome-chorme-estensione-google-reader

Si possono anche usare simultaneamente Super Google Reader e GRIwsome per ottenere il massimo della produttività nella lettura dei feed via desktop. Quando si utilizza il cellulare non è ancora possibile usare delle estensioni ma l'utilizzo della applicazione Google Reader può essere integrata dall'altra applicazione Pocket per salvare i link che hanno bisogno di una lettura più approfondita.




1 commento :

  1. Articolo davvero interessante, grazie mille.

    Provo entrambe le estensioni. Finora ho usato Google Reader Checker, ma non mi consente di leggere l'articolo per intero se c'è un feed parziale.

    Google Reader è uno strumento davvero utile per raggruppare tutti i siti da seguire.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.