Pubblicato il 20/06/12e aggiornato il

Come inserire un watermark o logo in un video AVI.

Come inserire un logo o watermark in un filmato. Come ritagliarlo e come inserire i sottotitoli con AVI ReComp.
Probabilmente il sistema più semplice per inserire un logo in un video di nostra produzione è quello di usare iWisoft Free Video Converter che è uno di quei programmi che non possono mancare per chi ha a che fare con i video unitamente al convertitore universale Format Factory.

La necessità di imprimere un watermark in un video sta nella volontà di affermazione della proprietà da parte del suo autore in modo tale che nessuno se ne possa appropriare senza la doverosa attribuzione di paternità. Come alternativa all'eccellente software sopra citato si può anche usare il programma gratuito AVI ReComp di cui si può installare l'ultima versione o una di quelle più vecchie ma più stabili.

Come si evince anche dal nome del software, questo programma lavora solo con filmati in formato AVI. Se quindi avete un video con una diversa estensione dovete prima convertirlo magari usando il già citato Format Factory. Durante l'installazione si può selezionare la lingua italiana e integrare il programma con altri tool. Alla sua apertura si visualizzerà la seguente interfaccia grafica


avi-recomp-watermark

Sono visibili le schede Sorgente e Destinazione, Opzioni, Impostazioni e Registro Eventi. Su Sorgente & Destinazione si clicca su Apri per selezionare il video in cui inserire il logo mentre su Salva si sceglie la cartella di destinazione e il nome del file che andremo a processare.

Su Opzioni possiamo modificare la risoluzione del formato e eventualmente anche ritagliarlo. C'è anche l'opzione per il caricamento di sottotitoli che però necessita che si possieda già il file in formato txt, sub, srt, ass, ssa, ecc. Si possono inserire i bordi neri nella parte alta e bassa del video e se ne può convertire l'audio solo per formati MP3 o AC3. Se mettiamo la spunta a Abilita nella sezione Logo potremo selezionare l'immagine da visualizzare nel video

logo-avi-recomp
Occorre andare su Carica logo e selezionare una immagine in formato BMP. Se la abbiamo JPG, PNG o GIF possiamo usare Format Factory per convertirla in BMP. Dopo aver caricato il logo, andando sul bottone Impostazioni sulla destra, si aprirà una finestra in cui personalizzarlo

posizione-logo-impostazioni

Tramite due cursori possiamo settarne la posizione, l'inizio e la durata del watermark, la sua trasparenza e l'effetto dissolvenza quando scompare. Prima di scegliere Applica è opportuno andare su Anteprima per visualizzare il risultato delle nostre modifiche

Si va quindi su Codifica > Aggiungi per inserire nel processo le personalizzazioni che abbiamo inserito e che possono riguardare oltre al logo anche il ritaglio, i sottotitoli e la conversione audio.

avi-recomp
Si va su Avvia per processare il formato. La durata di tale operazione sarà in funzione della lunghezza dello stesso, della sua risoluzione e delle modifiche introdotte

logo-inserito-in-un-filmato
Credo che firmare con l'introduzione di un watermark i propri filmati sia importante soprattutto per i blogger che fanno della produzione dei video un aspetto rilevante della loro attività in rete.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.