Pubblicato il 06/03/12e aggiornato il

I cambiamenti dell'algoritmo di Google nel mese di Febbraio.

Secondo le dichiarazioni di ingegneri in quel di Mountain View sembra che Google apporterà più di 400 variazioni al suo algoritmo di ricerca durante questo anno. Gli webmaster di tutto il mondo li temono certamente di più della profezia dei Maya. Nel solo mese di Febbraio 2012 sono state apportate più di 40 modifiche. Queste variazioni hanno prodotto in alcuni siti un andamento schizofrenico con sensibili variazioni del traffico da un giorno all'altro in senso positivo o negativo. L'introduzione di una "penalizzazione" per i siti con troppa pubblicità è stata certamente l'aspetto su cui si è più dibattuto ma l'approccio del Quality Team di Google è stato veramente a tutto campo. Nel blog ufficiale Google Inside Search è stata stilata una lista dei più di 40 miglioramenti nel campo della ricerca relativi allo scorso mese di cui faccio una sintetica traduzione:

  1. Più copertura per le ricerche correlate (nome in codice “Fuzhou”) per perfezionare la ricerca
  2. Sitelink più rilevanti (quei collegamenti che appaiono sotto il sito del blog nei risultati, nome in codice "Snippy")
  3. Meno duplicazioni nei Sitelink
  4. Dimensioni delle miniature dei post più coerenti con i contenuti. Tale modifica viene applicata a siti di ricette, applicazioni, film, siti commerciali, libri, notizie e altro ancora
  5. Query più rilevanti a livello locale per Youtube (nome in codice "Suggest")
  6. Maggiore accuratezza nella rilevazione delle pagine ufficiali. Alcune pagine che erano state rilevate come tali non lo saranno più (nome in codice "WRE")
  7. Aggiornamento della associazione URL-Paese per informazioni più recenti (nome in codice "longdew")
  8. Aumento delle immagini rilevanti per query (nome in codice "terra")
  9. Miglioramento per l'esclusione dai suggerimenti di termini inappropriati e offensivi (nome in codice "Suggest")
  10. Miglioramento della classifica dei risultati utilizzando la ricerca con site:URL_SITO
  11. Miglioramento del Safe Search per il rilevamento dei contenuti per adulti nelle immagini
  12. Miglioramento dell'algoritmo per tracciare i documenti
  13. Miglioramento della rilevazione dei sinonimi in lingue diverse dall'inglese
  14. Disattivazione di due vecchi classificatori delle ricerche per la freschezza delle query
  15. Migliore risalto a immagini fresche rispetto a quelle vecchie (nome in codice "tumeric" "curcuma" N.d.R.)
  16. Aggiornamento della toolbar di Google con la sostituzione del menù a discesa
  17. Aggiunta di tre nuove lingue al classificatore relativo alle pagine di errore (nome in codice "PNI"). Per evitare che tali pagine compaiano nei risultati di ricerca. L'algoritmo è stato esteso al portoghese, olandese e italiano
  18. Miglioramento nelle ricerche dei viaggi con risultati più attinenti riguardo ai voli
  19. Rilevamento delle ricerche in successione (per esempio "mela" dopo "banana") come segnale della correlazione tra loro e quindi in un più accurato elenco di risultati
  20. Miglioramenti nella freschezza dei risultati (con l'obiettivo di penalizzare i vecchi post N.d.R)
  21. Miglioramenti nella ricerca di spezzoni video in siti quali MTV, Hulu e Youtube
  22. Miglioramento del ranking dei risultati locali basati sui risultati di ricerca principali come segnale
  23. Consolidamento di segnali in tempo reale che valutano la popolarità di un topic
  24. Nuovo aggiornamento del Panda Update per renderlo più accurato e più in linea con i recenti cambiamenti nel web
  25. Modifica del modo in cui vengono valutati i link. Verranno penalizzati i link che spesso sono creati ad arte in progetti di link building rispetto ad altri fattori. E' probabile che venga data maggiore importanza ai Mi Piace di Facebook, ai Tweet e ai +1 di Google Plus rispetto ai backlink propriamente detti (N.d.R.)
  26. Aggiornato il Safe Search per rendere molto più difficile la comparsa di contenuti per adulti 
  27. Aggiornamento delle protezioni contro lo spam
  28. Miglioramento dei risultati locali a livello di ricerche città per città.

Ho tralasciato le modifiche all'algoritmo che non riguardavano l'Italia ma che sono circoscritte ad altre aree geografiche. I punti più interessanti credo siano il numero 24) e 25) che hanno portato a un nuovo aggiornamento del Panda Update e a una possibile maggiore valutazione delle condivisioni sui social network rispetto ai  link a ritroso.





2 commenti :

  1. Con troppa pubblicità penalizzati?
    E chi ci crede, i siti più visitati sono zeppi di pubblicità, proprio perchè super visitati.
    Non capisco come si possa invertire il trend, in linea teorica è giusto penalizzare siti innavigabili, ma secondo me verranno intaccati solo siti spazzatura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Alez
      Sembra che il Team di Adsense e il Quality Team si siano messi d'accordo (non potrebbe essere stato altrimenti). Verranno penalizzati solo i siti che non mostreranno contenuti al primo scroll della pagina.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.