Pubblicato il 07/08/11e aggiornato il

Si possono invitare 150 persone su Google+ tramite un semplice link.

Ci sono notizie discordanti sulla apertura al pubblico di Google+. Se accediamo al Google+ Project non si vede più la scritta che invita a mettersi in coda per ricevere un invito ma è visibile il bottone Entra. Per chi ha un semplice account GMail senza aver ricevuto alcun invito sembra però che sia ancora impossibile accedere. In compenso qualcosa si sta muovendo visto che con un post su Google+, Balaji Snirivajian, uno dei curatori del progetto Google Plus, ha annunciato che ciascun utente potrà invitare fino a 150 persone.

In basso sulla destra nella scheda Stream è già presente da ieri notte il collegamento apposito. Se si clicca sopra a Invita amici si aprirà questa finestra

finestra di inviti a google plus

in cui si potrà scegliere se spedire l'invito a singole persone oppure copiare il link di riferimento per incollarlo in una pagina web di un blog o di un forum. Se qualcuno vuole accedere mediante uno dei miei 150 inviti può quindi seguire questo link

Nella scheda del browser che si aprirà, visualizzerete il nome di chi vi ha invitato insieme al pulsante Entra. Sarà sufficiente inserire i vostri dati dell'account Google (username e password)

invito su Google Plus

Poi potete aggiungermi alle vostre cerchie oppure evitare di farlo. Quelli di Google pensano in questo modo di aumentare ancora il bacino di utenza che ha già superato i 25 milioni di unità. Non è ancora chiaro quando ci sarà l'apertura totale. Sono settimane che alcuni blog italiani la danno come già avvenuta ma non è così. Il malinteso in cui sono caduti dipende probabilmente da una conoscenza approssimativa della lingua inglese e dalla smania di essere i primi a dare la notizia. Riguardo sempre a Google Plus ci sono state molte polemiche, anche interne allo steso staff di Google, sui Profili che sono stati cancellati e i cui utenti sono stati invitati a cambiare nome. Concludo riportando alcuni fatti e qualche considerazione su questo tema

  1. Il Profilo di Google+ deve essere personale e non può essere il nome di un blog, di una attività commerciale o altro ancora. Sono stati disattivati i Profili di Repubblica e del New York Times tanto per fare degli esempi. Verso la fine dell'anno saranno attivati anche i Profili business, probabilmente associati a account Google Apps, che per Google Plus saranno l'equivalente delle Pagine Fan di Facebook.
  2. Se avete un Profilo in cui non è distinguibile un nome e un cognome, provvedete al più presto a modificarlo prima che vi obblighino a farlo
  3. La disattivazione di un Profilo su Google+ non comporta la disattivazione dell'account associato su GMail e sugli altri servizi Google
  4. Se si cambia il nome al Profilo su Google Plus questo succederà anche per tutti gli altri servizi Google
  5. Visto che ci si può spostare tra diversi account Google, è presumibile che si possano avere più account Google Plus.Se si utilizza più di un account, è opportuno scegliere sempre Profili con un nome e cognome. Da alcune notizie apprese in rete l'importante è che non si tratti chiaramente di fake.
  6. Quando si accede per la prima volta a Google Plus, la prima cosa da fare è settare l'italiano come lingua del social.




3 commenti :

  1. Infatti... Il nome del mio Blog non piaceva a Google Plus... E sono in attesa della ri-attivazione! I tempi per questo processo sono lunghissimi e ciò lascia molto a desiderare!

    Ciao Parsi. :)

    LeNny

    RispondiElimina
  2. @LeNny
    Sarebbe stato meglio pensarci per tempo (parlo anche da parte di Google)

    RispondiElimina
  3. Appena registrato avevo letto le norme di Google+ ed inizialmente non era menzionato il fatto che non si poteva usare il nome del proprio Blog... A quanto pare sono diventati più fiscali per diminuire lo spam ed il furto d'identità. Quello che non mi sta bene è che sono diversi giorni che ho segnalato la cosa con le dovute modifiche ed ancora non ho l'account attivato.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.