Pubblicato il 12/04/11e aggiornato il

Come impedire l'indicizzazione delle immagini o di un contenuto.

L'obiettivo di un blogger è in linea di massima quello di riuscire a farsi indicizzare tutti i contenuti del blog per riuscire ad avere più traffico possibile dai motori di ricerca. Tutti i siti però non sono uguali e ci sono blog nati con altre finalità. Mettiamo che venga creato un sito in cui vengono postate immagini di vita familiare; credo che chi lo pubblichi non ami vedere le foto dei propri figli inserite nei risultati di Google Immagini. Se per favorire l'indicizzazione delle foto era opportuno inserire i tag Title e Alt, per impedire che vengano indicizzate possiamo regolarci in questo modo.

Andiamo su Design > Modifica HTML e cerchiamo la riga

<title><data:blog.pageTitle/></title>

Immediatamente sopra incolliamo il codice

<meta name="robots" content="noimageindex"/>

che darà istruzioni ai bot dei motori di ricerca di non indicizzare le foto. Purtroppo questo sistema impedirà la comparsa nei risultati di ricerca di tutte le foto presenti  in tutti gli articoli del blog.

Si può usare un metodo più selettivo che permetterà di nascondere ai motori un qualsiasi contenuto del blog che non si vuole venga indicizzato. Si può trattare di una foto ma anche di un intero album o solo di un paragrafo di testo. In questo caso non si agisce sul modello ma solo sul contenuto dell'articolo. Si deve andare in Modalità HTML o su Origine se usiamo Windows Live Writer. Il contenuto da proteggere dai bot di Google dovrà essere  inserito con questa sintassi

Contenuto del post da far indicizzare regolarmente

<!--googleoff: all--> Inserire il contenuto da proteggere dalla indicizzazione <!--googleon: all-->

Altro contenuto dell'articolo da indicizzare

In sostanza si tratta di inserire il contenuto da proteggere dall'indicizzazione all'interno di due commenti. Il primo indica al bot di Google di interrompere la scansione e il secondo di riprenderla normalmente. Questo hack può essere usato per esempio per evitare di farsi indicizzare foto inappropriate, dati personali che si vuole proteggere o per impedire la scansione di molte altre cose ancora.

Osservazioni conclusive

  1. La documentazione sul funzionamento di questi tag la trovate su Google Search Appliance.
  2. La non indicizzazione funziona solo con Google e non con gli altri motori (Bing, Yahoo)
  3. Il tag supporta quattro parametri: all (tutto), anchor (anchor text dei collegamenti), snippet e index (contenuti)
  4. Questo metodo può essere usato per blog su qualsiasi piattaforma e non solo per Blogger.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.